Tutela della biodiversità Santuario Pelagos, progetto GoGreen marCare: ecco gli ultimi appuntamenti del progetto di Legambiente in collaborazione con CIRSPE e Comune di Orbetello

21/11/2018 a cura di Il Girasole

GoGreen marCare

Volge al termine GoGreen marCare, il progetto promosso dal circolo Festambiente di Legambiente nato dalla collaborazione con il CIRSPE, Centro Italiano Ricerche e Studi per la Pesca, e il Comune di Orbetello, cofinanziato dalla Regione Toscana e supportato dall’Osservatorio toscano per la biodiversità. Obiettivo dell’iniziativa è quello di educare e sensibilizzare studenti, pescatori, turisti, cittadini e operatori turistici nei confronti della tutela della biodiversità del Santuario Pelagos, a partire dalla problematica della marine litter che sta minacciando i nostri mari e a cui è necessario fare fronte in maniera sinergica e coordinata, partendo anche dalle buone pratiche quotidiane.

Gli ultimi tre appuntamenti in programma avranno ad oggetto azioni pratiche volte a coinvolgere i partecipanti in percorsi formativi e informativi. Il primo, organizzato in collaborazione con il CIRSPE, si terrà venerdì 23 novembre tra Talamone e Porto Ercole e vedrà protagonisti i pescatori locali che avranno la possibilità di prendere parte ad incontri e laboratori pratici concentrati principalmente sulle corrette modalità di recupero della Caretta caretta e sulla compilazione di schede di rilevamento dati. Mercoledì 28 novembre, invece, sarà la volta della sessione pratica di whale tarta watching e monitoraggio della marine litter a cui prenderanno parte insegnanti e guide ambientali ed escursionistiche e che si svolgerà all’isola del Giglio (con partenza da Porto Santo Stefano). Ultimo appuntamento è quello dei giovedì 29 novembre presso l’auditorium comunale di Orbetello in piazza Giovanni Paolo II dalle ore 9.30 alle ore 13.00 durante il quale, con gli studenti del territorio, parleremo di ecosistema marino, cetacei e tartarughe marine e presenteremo i dati raccolti in occasione del monitoraggio. L’evento del 29 è aperto a tutta la cittadinanza.

“Quella della marine litter – ha dichiarato Angelo Gentili della segreteria nazionale di Legambiente – è un tema che necessita di un costante approfondimento allo scopo di creare una sensibilizzazione diffusa nei confronti di una minaccia sempre più pericolosa. Le azioni messe in campo in occasione del progetto GoGreen marCare hanno avuto, appunto, come finalità ultima il coinvolgimento in percorsi formativi di studenti, operatori turistici, pescatori ma anche di semplici cittadini in modo tale da far crescere sempre più la consapevolezza dell’importanza della tutela e della valorizzazione della biodiversità del nostro mare. Solo in questo modo si potrà realmente dare seguito ad azioni concrete da articolare nel nostro vivere quotidiano. Colgo l’occasione – ha concluso Gentili – per ringraziare ancora una volta il CIRSPE, il Comune di Orbetello, la Regione Toscana e l’Osservatorio toscano per la biodiversità per il supporto fornito a questa preziosa iniziativa.”

Torna indietro